Ex-Galateo. Luogo, spazio, progetto

categorie // Analogic Campaigns | Art Direction | Concept | Curatela | Design | Digital Campaigns | Identity
cliente // Puglia Valore Immobiliare
anno // 2022

Nato come LUOGO per la cura della tubercolosi, tra i più importanti sanatori del Sud Italia; diventato SPAZIO dismesso e decadente a partire dagli anni ’90 e restato abbandonato fino al 2018, anno in cui il Comune di Lecce, Regione Puglia, Puglia Valore Immobiliare, Arca Sud Salento e Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio delle Provincia di Lecce e Brindisi hanno sottoscritto un Protocollo d’Intesa che sanciva la volontà condivisa di intraprendere una sfida ambiziosa: realizzare un PROGETTO innovativo di housing sociale attraverso un percorso di rigenerazione urbana, architettonica e sociale.

Attraverso documenti storici, alcuni dei quali inediti, un layout espositivo rigoroso e divulgativo, materiali di approfondimento, video e immagini, l’esposizione dei cinque progetti finalisti, incluso quello vincitore, la mostra ha restituito al visitatore la ricchezza della storia e delle storie dell’ex Galateo, ripercorrendo passato, presente e futuro di uno dei luoghi simbolo della città. 

La mostra è stata aperta al pubblico dal 5 novembre 2022 al 15 gennaio 2023, ha dialogato con l’esposizione archeologica permanente del Museo Sigismondo Castromediano, ha accolto più di 3000 visitatori tra i quali: studenti, docenti, esperti di settore, professionisti, istituzioni, gruppi d’interesse, associazioni e moltissimi cittadini.

Il percorso espositivo

L’allestimento si è sviluppato tracciando un percorso temporale che è partito dal PASSATO con una ricostruzione storica a cura dell’arch. Andrea Mantovano, composta da foto, alcune delle quali gentilmente concesse dallo Studio di Architetti Francesco Pellegrino e Mariella Giordano, planimetrie e riviste d’epoca parte delle quali ritrovate nella Biblioteca Bernardini di Lecce e nell’archivio della Biblioteca Minima di Novoli.

L’esposizione è proseguita con la mostra foto/videografica dedicata al PRESENTE con una serie di scatti realizzati da Alice Caracciolo, Carmelo Roberto, Giancarlo Greco, Paride De Carlo, Samuele Vincenti a supporto della documentazione allegata al Bando di Concorso Internazionale per la progettazione del nuovo Galateo. Le fotografie documentano lo stato attuale dell’immobile, il fascino degli ambienti svuotati, abbandonati e segnati dal tempo, accompagnate da una proiezione, a cura di Alice Caracciolo e Fabio Ingrosso, girata in soggettiva, che simulava la visita degli spazi interni dell’edificio. 

La mostra si è conclusa con un focus dedicato al FUTURO e alle proposte di rigenerazione, presentate al concorso internazionale, consultabili in sequenza modulare. Nello specifico l’esposizione comprendeva la riproduzione delle tavole architettoniche e dei rendering sviluppati dai cinque gruppi finalisti e una serie di contenuti digitalizzati per approfondire il percorso, le proposte e il progetto vincitore. Una modalità di fruizione che ha offerto ai visitatori la possibilità di scoprire alcuni degli ambienti di quello che sarà il nuovo Galateo: un condominio solidale con residenze sociali per  giovani coppie, anziani, studenti, nuclei familiari in difficoltà, e dotato di spazi di socialità dedicati non solo ai futuri residenti dell’edificio ma a tutta la città.

A Pazlab, Puglia Valore Immobiliare, ha affidato il compito di curare la creazione dell’identità visiva, il coordinamento di ricerca dei contenuti storici, fotografici e progettuali, l’approfondimento digitale e la curatela della mostra allestita al Museo Sigismondo Castromediano di Lecce.

Crediti

Pazlab: identità | design della comunicazione | curatela